Pascal Montassier e il suo Arocs 3363

Economia & logistica

Una questione di gusti.

Più sono grandi, larghi e pesanti, meglio è: il nonplusultra per Pascal Montassier e i suoi autocarri Mercedes‑Benz con rimorchio a pianale ribassato.

Giallo e verde: secondo Pascal Montassier il fatto che gli autocarri siano verniciati con i colori dell'FC Nantes è una semplice coincidenza. Ma un po' di popolarità nella regione non guasta.


Come fai se hai bisogno di un Arocs ma sei un fan dell'Actros, il professionista del trasporto a lungo raggio? Pascal Montassier, responsabile della Trans’5000 con sede a Geneston, 15 chilometri a Sud di Nantes, ha trovato una soluzione. Molto semplicemente ha ordinato un Arocs 3363 su cui ha fatto montare la mascherina del radiatore di un Actros. Una soluzione inusuale, ma non impossibile da realizzare.


E adesso la motrice a tre assi camuffata da Actros traina un rimorchio a pianale ribassato a quattro assi di colore giallo in cui spiccano le sedi delle ruote e lo spazio per ospitare un escavatore. I colori della Trans’5000 sono il bianco, il giallo e il verde – e gli ultimi due sono oltretutto anche i colori dell'FC Nantes. «Una semplice coincidenza», spiega Pascal Montassier. Che però ha forse reso i veicoli della flotta ancora più graditi: perché da quando sono stati verniciati con i nuovi colori non passano certo inosservati. «Molti pensano che abbiamo comprato dei nuovi veicoli per la nostra flotta», afferma sorridendo il responsabile dell'azienda.

In realtà Montassier è stato assunto nel 2000 come responsabile della flotta aziendale, all'epoca composta da tre veicoli, ma il nostro gigante di quasi due metri voleva di più. L'ex proprietario non aveva interesse a potenziare l'attività di trasporto ed è stato ben contento di lasciare l'attività nelle mani del suo dipendente. A quel punto Pascal Montassier ha dovuto passare i propri fine settimana frequentando le lezioni per poter sostenere l'esame di idoneità che gli avrebbe consentito di diventare responsabile di un'azienda di trasporti. Quella che inizialmente era una modesta flotta di veicoli oggi conta 16 veicoli industriali, tra cui due motrici 6×4 e nove 4×2.


«Andiamo dove ci manda il cliente».

– Pascal Montassier, responsabile della Trans’5000


Un veicolo con gli equipaggiamenti esterni di un Actros e gli interni di un Arocs: il responsabile dell'azienda Pascal Montassier è un fan del frontale dell'ammiraglia utilizzata nel trasporto a lungo raggio, motivo che lo ha spinto a far equipaggiare il suo Arocs 3363 con la mascherina del radiatore di un Actros.


Ed entro la fine dell'anno arriveranno altri tre veicoli. Oltre all'autocarro impiegato nei trasporti pesanti già menzionato in precedenza, l'azienda possiede anche altri cinque rimorchi a pianale ribassato più alcuni semirimorchi della Telemax con superficie di carico estraibile.

Il parco veicoli è costituito inoltre da un autocarro cassonato a quattro assi e da quattro autocarri cassonati a tre assi, alcuni dei quali equipaggiati con gru di carico. Indipendentemente dai colori scelti per i veicoli, l'azienda ha conquistato il favore di numerosi clienti grazie alla precisione e all'affidabilità che la contraddistinguono. «Per noi la cosa più importante è essere puntuali. Se non sono in grado di portare a termine un incarico rispettando le condizioni e le tempistiche stabilite, lo comunico al cliente».


Carichi pesanti: la maggior parte dei trasporti vengono eseguiti nell'area di Nantes, ma spesso i Truck impegnati nel trasporto a lungo raggio coprono anche tratte a livello nazionale.


La maggior parte dei trasporti viene eseguita nella parte Nord-occidentale della Francia, ma qualche volta gli autocarri verniciati di verde, bianco e giallo impiegati per i trasporti pesanti si spingono anche fino a Bordeaux o a Tolosa. «Andiamo dove ci manda il cliente», spiega Pascal Montassier. Per i trasporti a lungo raggio ora sono disponibili anche delle motrici equipaggiate con cabine di guida pensate appositamente per questo tipo di trasporti e dotate di climatizzatore autonomo, frigorifero, avvisatori acustici e alette parasole con fari supplementari integrati. «Ai conducenti che dormono per tre o quattro notti nei loro autocarri naturalmente vengono affidati veicoli industriali nuovi provvisti di equipaggiamento adatto». Gli autocarri con rimorchio a pianale ribassato vengono utilizzati prevalentemente per il trasporto delle macchine operatrici dai rivenditori ai clienti.

Trasportiamo veicoli di ogni genere: dagli escavatori cingolati alle pale gommate o ai dumper. I semirimorchi cassonati vengono utilizzati principalmente per il trasporto di materiali da costruzione, pallet vuoti, container da cantiere o case mobili. A prescindere da ciò che si trasporta, ad occuparsi delle operazioni è naturalmente sempre un veicolo con la Stella.


Foto: Oliver Bos

7 commenti